CERCA NEL SITO





Rivista Telematica Nuova Didattica


BENVENUTO NELLA RIVISTA TELEMATICA NUOVA DIDATTICA
Una finestra della Scuola italiana aperta al mondo

Numero III - Anno 2017 - ISSN: 2283-723X
Periodico Trimestrale - Luogo di pubblicazione: Savona (Italia)

Il sito della Rivista Telematica Nuova Didattica è il risultato di una decennale esperienza degli studenti e docenti che si sono e si stanno confrontando con una didattica aperta anche nei confronti della Rete. Dal 1998 ad oggi il sito si è arricchito con nuove proposte: articoli, contributi delle Università, settore internazionale aperto alle esperienze europee nella fattispecie, l'importante collegamento con l'Association Internationale des Professeurs de Philosophie e la raccolta delle Journées de Philosophie indette dall'Unesco. Altri settori si dimostrano attenti ai Servizi e sono aggiornati. La ricerca si confronta con la didattica ed il mantenimento della memoria di tali procedure nel tempo.


Domenica, 21 maggio 2017, é stata una giornata dedicata alla Giornata Mondiale per la Diversitá culturale, per il dialogo e lo sviluppo.

L'UNESCO, si é sempre prodigato al fine che l'educazione possa diffondere uno spirito di costante e proficuo dialogo interculturale.

Abbiamo dedicato e piú volte l'attenzione verso un termine sul quale é necessario riflettere quotidianamente: dialogo. Il dialogo si accompagna indissolubilmente al saper dialogare.

Il messaggio del Direttore generale dell'Unesco, in occasione della predetta Giornata Mondiale, ci sollecita a riflettere e ad adoperarci per un mondo dove l'Umanitá possa convivere in armonia e nel pieno rispetto dell'ambiente naturale nel quale vive.

21 Maggio 2017 - Messaggio di Irina Bokova, Direttore Generale dell' UNESCO, in occasione della Giornata Mondiale per la Diversitá culturale, per il dialogo e lo sviluppo

Cosí come la diversitá naturale é essenziale per la sostenibilitá degli ecosistemi, ugualmente la diversitá culturale é linfa vitale di societá dinamiche. La diversitá culturale propone idee e prospettive inedite che arricchiscono la nostra vita in innumerevoli modi, permettendo a noi tutti di crescere e progredire insieme. Un' aula scolastica in cui siano presenti culture diverse non solo é piú inclusiva, ma accresce l'apprendimento e il rendimento degli studenti. Un luogo di lavoro multiculturale non é solo piú innovativo, ma anche piú produttivo e economicamente redditizio.

La giornata di oggi é un'opportunitá per tutti noi per celebrare gli straordinari vantaggi della diversitá culturale, compreso il ricco patrimonio immateriale dell'umanitá, e ribadire il nostro impegno per costruire un mondo piú pacifico fondato sui valori della comprensione reciproca e del dialogo interculturale.

Con l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, la comunitá internazionale ha riconosciuto il ruolo decisivo della cultura come motore del cambiamento e dello sviluppo. Il raggiungimento dei 17 obiettivi sará impossibile senza attingere alla forza e al potere creativo della diversitá delle culture di tutta l'umanitá', senza impegnarsi in un dialogo continuo per garantire che tutti i membri della societá traggano beneficio dallo sviluppo.

Proprio oggi, mentre si celebra la diversitá culturale, bisogna ricordare che la diversitá culturale é sempre piú in pericolo. In tutto il mondo, estremisti violenti hanno preso di mira minoranze culturali e hanno distrutto il nostro patrimonio comune, per indebolire i legami necessari tra le persone e la loro storia. Ad un altro livello, l'urbanizzazione selvaggia minaccia di omologare le nostre cittá, esaurendo la loro diversitá sociale e le loro identitá.

Martin Luther King Jr. ha detto una volta: "L'ingiustizia in qualsiasi luogo é una minaccia per la giustizia ovunque. Siamo impigliati in una ineludibile rete di reciprocitá, che intesse la trama di un destino comune ". Con questo spirito, sono convinto che abbiamo bisogno di un nuovo umanesimo per il ventunesimo secolo, per rinnovare la fondamentale aspirazione alla giustizia, alla comprensione reciproca e alla dignitá che guida tutte le donne e gli uomini.

Sulla base dei diritti umani, l'UNESCO ritiene che le nostre differenze e diversitá ci rendano piú forti e che il rispetto della diversitá culturale sia essenziale per favorire il dialogo interculturale, lo sviluppo sostenibile e la pace.
Mentre lavoriamo insieme per rendere l'Agenda 2030 una realtá, e per contrastare le minacce alla nostra diversitá culturale, lasciamoci condurre dallo spirito di questa Giornata, consapevoli che, accettando la nostra diversitá culturale, possiamo tessere per noi tutti un destino ancora piú luminoso.

Traduzione di cortesia dell'originale in lingua inglese e francese.

Riccardo Sirello, Direttore Responsabile della Rivista Telematica Nuova Didattica - III, 2017





 



ULTIMI INSERITI

Recensioni:
«n. III - 2017 - La storia, una nuova fase - Zygmunt Bauman» di Antonio Stanca
Didattica:
«n. III - 2017 - Formazione per competenze»
«Introduzione»
«Proposta di lavoro»
«Elaborazione compiti autentici»
«Compiti autentici: facciamo il punto»
Recensioni:
«n. II - 2017 - Marek Edelman - C'era l'amore nel ghetto» di Antonio Stanca
Didattica:
«n. II - 2017 - Tecnologie digitali. Un'opportunità di crescita professionale per gli insegnanti» a cura di Flavio Manganello (CNR)
Didattica:
«n. I - 2017 - Maria Anna Formisano - Processi di metaforizzazione e disagio scolastico: una ricerca empirica»
Attività:
«n. III - 2016 - Incontro con l'altro, incontro con gli altri: identitá e differenza» (UNESCO 2016)
Didattica:
«n. III - 2016 - Maria Anna Formisano - La formazione permanente nella società della conoscenza»


Scienza online - scambio link intelligente - Scambio link Segnalato da Abc Italy

Licenza Creative Commons

Scambio Link

EstroBarocco.com